sabato 25 giugno 2011

24 Giugno, San Giovanni


Ieri era San Giovanni, la festa del patrono di Firenze.
Siamo rimasti in città, anche se potevamo andare al mare. Volevo vedere se Anita avrebbe apprezzato i fuochi d'artificio. L'ho preparata per tutto il giorno, ci sarebbe stata tanta luce, ma anche tanto, tanto rumore. Abbiamo deciso di vederli da casa. Abbiamo una torre, che è sopra i tetti, potevamo sdraiarci per terra (dobbiamo mettere di fronte alla finestra almeno una poltrona!) e goderci lo spettacolo.
Ammetto che con il botto di avvertimento di inizio fuochi mi sono quasi spaventata, era fortissimo, troppo vicino, me l'aspettavo più lontano!
Inizialmente Anita si è stretta a me, poi ha cominciato ad urlare: "altro!" "grandeeeee!" "piccolo, butto (brutto)!" e applaudiva dicendo: "baaaaviiiii!!!!" (bravi!).
I fuochi sono stati un successone, sono durati tantissimo, circa 50 minuti, e incredibilmente Anita si è addormentata fra le mie braccia nel momento di maggior rumore, nel rush finale.
La povera Nina invece aveva trovato riparo nell'armadio, impaurita da tutto quel rumore.
Belli i fuochi a Firenze, come sempre!

2 commenti: