domenica 28 novembre 2010

Giorni difficili e fine settimana impegnativo!

Anita martedì aveva un bel febbrone, certo, ha 15 mesi, è normale a quest'età no?? Noi spaventatissimi andiamo dal pediatra che ci dice due sole parole: "sesta malattia".
Torniamo a casa, la notte è infernale, corriamo al pronto soccorso perché la piccola piangeva come se la stessero picchiando e ci dicono che non ha niente.
Ci addormentiamo alle 4 del mattino!!!!
Il giorno dopo terribile, Anita sta male, è fiacca e la febbre non accenna a passare.
Io mi dico che tanto è la sesta malattia, manca un giorno e poi tutto tornerà nella normalità, certo ci saranno delle bollicine, ma va bene!!
Altra notte infernale.
Giovedì Anita è senza febbre, la controllo continuamente sulla pancia per vedere queste famose bollicine. Niente!
La sera corsa al pronto soccorso perché ha le cosce caldissime e gonfie. Diagnosticato un'orticaria (colpa mia, le ho messo un paio di pantaloni che erano da qualche mese nel cassettoncino e che sono di tela troppo grezza per la sua pelle delicata). Le danno un antistaminico e mi dicono che la notte dormirà molto bene perché quel farmaco mette sonnolenza...maddove??? Io ho l'unica bambina che con una dose di antistaminico è più eccitata che con una dose massiccia di caffeina!!
Notte infernale anche questa.
Tutto scorre quasi tranquillamente fino a sabato quando miracolosamente vengono a trovarci la mia mamma (santa donna!!!!!!!!!) e il mio fratellino (che tanto "ino" non è ma è sempre più piccolo di me, quindi...). Anita sta sensibilmente meglio, gioca, fa un bel sonnellino il pomeriggio, insomma sembra tutto rientrato.
La sera la metto a letto e lei comincia a svegliarsi ogni 20 minuti (avete idea??), fa così fino alle 7 del mattino perché io stremata e con il seno in fiamme (in questi giorni sembra che stia allatando 3 gemelli di 4 mesi) la tiro su dal letto e decido di darmi alla cucina.
Ho comprato lo zenzero, avevo letto sul blog di ...con grazia... la ricetta dello zenzero candito ed io avevo un immenso bisogno di sentirmi in un clima natalizio o comunque un po' più positivo.
Beh, per farla breve decido di eseguire la ricetta con lo zucchero di canna, funziona tutto a meraviglia, la casa si riempie di profumi meravigliosi fino a che in nemmeno 2 minuti mi si brucia tutto!!!!!!!!!
Fumo in tutta casa, puzzo, la padella quasi da buttare e 12 ospiti invitati per il pranzo...sto per scoppiare a piangere...mi faccio forza e tiro avanti!!!
Tutto poi è andato a meraviglia, abbiamo acceso il fuoco,ed è venuta a trovarci la zia Carla dall'America, che è sempre tanto carina e che porta sempre dei regalini bellissimi, azzeccatissimi e della taglia perfetta per le bambine.Non è straordinario questo pigiamino?? Non ho resistito, ho pensato che era colorato, morbido e rendeva bene l'idea della notte che ho voglia di passare, felice e piena di cuoricini (?).
Chissà se riuscirò a riposare, per ora dopo 2 ore da quando l'ho messa ha letto l'angioletto (o il diavolo in persona...chi lo sa?) si è già svegliata 3 volte...grrrrrrrr

ps. notare nello sfondo dell'ultima foto la culla MAI usata..

giovedì 25 novembre 2010

Giveaway triplo per natale!!!

Su BimbiKoala un meraviglioso premio di natale triplo!!!!!!!!!!!!!!!!

lunedì 22 novembre 2010

Lettone


Anita pochi minuti fa si è svegliata, così sono corsa da lei, un po' di latte di mamma e si è subito riaddormentata...ma mentre mi alzo sento qualcosa di strano...2 zampette che spuntano da sotto la coperta...NINA!!!!
Si è infilata sotto e dorme con Anita.
Ho rischiato grosso con il flash, ma dovevo fotograrle!

domenica 21 novembre 2010

Ricette

Oggi visto che il tempo non è migliorato per niente, anzi, direi terribilmente peggiorato, ho deciso di mettermi in cucina, per preparare qualcosa di diverso.
Qualche tempo fa avevo comprato una busta di grano saraceno decorticato, ma non avevo idea di come cucinarlo.
Ho dato uno sguardo in qua e in là e alla fine ho fatto un misto di due ricette.
La ricetta diceva così:Io ho solo cambiato il succo di limone con quello d'arancia (non perché io sia uno chef che prende questo tipo di decisioni, in casa non avevo altro!!) e aggiunto un po' di parmigiano e un uovo.
Questo è il risultato...buonissime!!!!
Il grano saraceno ha un sapore molto particolare che potrebbe anche non piacere. Anita le ha gradite molto.

Poi durante il pomeriggio, mentre la piccola dormiva mi è venuta voglia di fare un dolce, avevamo comprato della farina di cocco, quindi ho fatto un semplice ciambellone con aggiunta di farina di cocco.
E' venuto molto più soffice del solito.
Gli ingredienti sono questi:
3 uova
250 gr di zucchero
300 gr di farina
100 gr di burro fuso
90 gr di farina di cocco
1 vasetto di yogurt al cocco (volendo anche 1 e mezzo)
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci
Io invece dello yogurt ho usato il latte, sempre perché non ero fornita dello yogurt al cocco!
Mi domando una cosa, ma sono io la malata che riuscirebbe a mangiarsi tutto l'impasto crudo o ci sono altre, tante persone che nonostante l'età si comportano come i bambini??
Quando ero piccola e facevo le bizze per avere un cucchiaio di impasto (non un cucchiaino!) pensavo che "da grande" mi sarei comportata come le mie nonne, che versavano tutto nella teglia, senza cadere in tentazione, anzi, lavavano la ciotola con ancora attaccato una consistente parte del meraviglioso impasto!!!
Invece no...io continuo a "rubarlo" a me stessa, sono lì che preparo e come se lo facessi di nascosto mi guardo intorno e lecco il cucchiaio di legno (da notare che sono sola in cucina...).
mah...w l'impasto delle torte, sempre così buono e sempre così poco...
quasi quasi un giorno me ne preparo una bella ciotola e me lo mangio tutto!! Fa male vero?
;-)

sabato 20 novembre 2010

Che autunno grigio!

E'un po' che non scrivo niente...mi sarò lasciata contagiare da questo novembre, che non ne vuole sapere di farci vedere un po' di sole, mi sono ingrigita anche io.
Ci sono giornate che piove così tanto da rendere difficile anche comprare il pane al fornaio sotto casa.
Siamo costretti a casa, non riesce a venirmi in mente niente per portare fuori Anita a farle prendere un po' di aria, umida, ma sempre aria è.
video
Questo video devo averlo fatto nell'unico sprazzo di sole, risale all'11 Novembre.
Per fortuna che abbiamo tante scale e Anita può divertirsi a salire e scendere, con grande felicità della mia schiena!!!

ho tanta voglia di tirare fuori la macchina da cucire...vedo che cosa mi verrà in mente nei prossimi giorni...

venerdì 5 novembre 2010

Primi passi, primi balli e prime missioni...

Il 2 novembre Anita ha fatto i primi passi, da sola.
Non è stata chiamata, incitata o "obbligata", da sola ha deciso che voleva vedere il mondo da un'altra prospettiva e da quel momento non ha più smesso, tutti i giorni acquista sicurezze nuove, ora ad esempio cerca di ballare stando in piedi, finora riusciva a farlo solo da seduta! :-D
video
Poi si concentra per tantissimo tempo a fare delle cose, prima non lo faceva!!!
Ha provato ad infilare questa chiave per almeno 20 minuti e alla fine ce l'ha fatta!!!!
video

BimbiKoala: 2 Koala cercano casa- giveaway

BimbiKoala: 2 Koala cercano casa- giveaway: "Questa mamma koala e il suo piccolo cercano una casa nuova,calda e accogliente.Son simpatici e adorano stare in compagnia.Ma sono anche i..."